Walt Disney, Silly Symphony – Merbabies 1934
Musiche: Camille Saint-Saëns – Aquarium
Tecniche: Black art, fondale di seta bianca

I sogni che caratterizzano l’uomo sono due: nuotare come un pesce e volare come un uccello. In questa scena rappresentiamo il primo di questi sogni: nuotare nell’acqua liberamente, senza sforzo, senza funi, magicamente. La scena è ispirata al mondo delle sirene che, prima della famosissima ‘Sirenetta’ e molto prima de ‘alla ricerca di nemo’ la walt disney aveva interpretato sullo schermo con un delicatissimo e fantasioso cortometraggio intitolato, semplicemente, ‘Sirenette’.

Merbabies è un cortometraggio che fa parte di una serie denominata Le Sinfonie allegre (Silly Symphonies) prodotti dalla Walt Disney Productions tra il 1929 e il 1938. Diversamente dalla contemporanea serie Mickey Mouse, le Sinfonie allegre non usavano personaggi fissi. Paperino è apparso per la prima volta in un cartone della serie Sinfonie allegre (La gallinella saggia, 1934), e la prima apparizione di Pluto senza Topolino è stata in Pluto fra i pulcini (1936), anch’esso della serie Sinfonie allegre.

La serie Sinfonie allegre era usata da Walt Disney come una piattaforma per fare esperimenti con nuovi processi, tecniche, personaggi, e storie allo scopo di perfezionare l’arte dell’animazione. Tra le innovazioni introdotte grazie alla serie vi sono il Technicolor, una migliore e più credibile animazione dei personaggi, effetti speciali, e racconti drammatici nell’animazione. Gli esperimenti di Disney furono ammirati e la serie Sinfonie allegre vinse sette Oscar al miglior cortometraggio d’animazione, mantenendo tale titolo per sei anni consecutivi dopo l’introduzione del titolo.

La serie fu inizialmente distribuita da Pat Powers e rilasciata da Celebrity Productions (19291930). Dopo aver visto “La danza degli scheletri“, la direzione della Sony/Columbia Pictures divenne presto interessata nella distribuzione della serie. A riprova di questo è il fatto che la Sony/Columbia Pictures nel periodo tra il 1930 e il 1932 distribuì la serie Mickey Mouse a condizione di avere i diritti esclusivi della serie Silly Symphonies.

I titoli di testa dei cortometraggi rilasciati da Celebrity Productions e Sony/Columbia Pictures furono tutti ridisegnati dopo che Walt Disney cessò di distribuire i suoi cartoni con queste compagnie. Quando nel 1932 passò alla Metro-Goldwyn-Mayer/United Artists sui titoli di testa venne scritto Mickey Mouse presents a Walt Disney Silly Symphony”. Quando Disney iniziò a distribuire i suoi cartoni con RKO Radio Pictures i titoli di testa furono tutti rimpiazzati con le parole “A Walt Disney Silly Symphony”

Poco dopo il passaggio alla Metro-Goldwyn-Mayer/United Artists la serie divenne più popolare. Walt Disney aveva visto alcuni testi di Herbert Kalmus per un nuovo processo Technicolor a tre colori che avrebbe sostituito il precedente processo Technicolor a due colori. Disney firmò un contratto con Technicolor che garantiva ai Disney studio l’esclusiva per il nuovo processo sino alla fine del 1935 e fece ricostruire a colori la Sinfonia allegra Fiori e alberi, ormai completa al 60%. Fu un successo fenomenale e, nel giro di un anno, la serie Silly Symphonies raggiunse un successo e una popolarità tale da eguagliare la serie Mickey Mouse.

Back to top